Posts Tagged ‘politica’

Essere padroni del mezzo

9 dicembre 2010

È bello vedere che alcuni politici sanno usare con sapienza tutti gli strumenti tecnologici a disposizione.

 

@serracchiani

Google: Berlusconi è un gangsta rapper e Bersani non esiste

3 dicembre 2010

Insomma, niente che non si sapesse già da tempo.

Passami il vocabolario.

20 settembre 2010

Trasformismo, conversioni, voti di scambio. Sembrano parole di fine 800 e invece.. la politica è ferma lì. Oggi che festeggiamo i 140 anni di Roma Capitale proviamo a capirci qualcosa, di politica e annessi, con il pezzo di Ilvo Diamanti.

Non ci caga nessuno? Vedremo

15 settembre 2010

Ilpredellino.it, celeberrimo sito del Pdl ideato dall’onorevole Stracquadanio da qualche ora è in crash per un fantomatico attacco hacker. Non se n’era accorto nessuno, ma han spedito una nota alle redazioni per informare tutti della violenza subita.

Sapersi accontentare.

14 settembre 2010

A Roma i mondiali di nuoto si son conclusi con 33 imputati per abusi edilizi, a Milano la ‘ndrangheta gozzoviglia sui terreni dell’Expo 2015, ma Napolitano dice di avere un sogno: Olimpiadi nel 2020 a Roma. A noi, per ora, basterebbe un lavoro (onesto), Presidente.

Polemiche da verginelle.

13 settembre 2010

Stanno tutti a far caciara per tal Giorgio Stracquadanio, deputato Pdl, che ha detto: «Legittimo usare il proprio corpo per fare carriera. Se anche una deputata o un deputato ammettessero di essersi venduti..» blabla. Dove starebbe la notizia?

Un tweet da Obama.

9 settembre 2010

Burning a Quran is contrary to our values—this country was built on the notions of religious freedom and tolerance“. Barack Obama perde consensi, ma non cede di un millimetro. E va per la sua strada twittando che è un piacere.

Hi, this is President Barack Obama.

28 agosto 2010

Ma perchè per registrare il video lo hanno chiuso dentro uno sgabuzzino?

La politica italiana spiegata al benzinaio.

24 agosto 2010

L’inarrivabile Grande Cocomero segnala questo geniale schemino (o, più chic, infografica) sui partiti italiani ideata da Isola Virtuale. Da stampare e tenere nel portafogli, almeno fino al prossimo giro di valzer.

clicca per ingrandire

Chi va con lo zoppo.

6 maggio 2010

S’è scoperto che un politico e attivista antigay Usa ha scelto come collaboratore personale un gigolò trovato sul sito Rentboy.com. Forse voleva redimerlo e iscriverlo al Narth, organizzazione (di cui è membro) che cura gli omosessuali. Dico, forse.