Posts Tagged ‘santa sede’

Caffé al banco consiglia../11

14 aprile 2010

L’editoriale di Merlo sulla Chiesa. Lucido, con lo stile elegante di una Repubblica d’altri tempi. Poi leggete Santambrogio su Libero (pag. 19). Vi spiegherà che l’omosessuale sta al pedofilo come il fumatore di canne all’eroinomane: prima o poi..

Cani sciolti.

3 aprile 2010

Zaia e Cota dicono no alla Ru486, ma partito e governo li sconfessano, perchè c’è giusto una leggina di mezzo. Il predicatore pontificio paragona l‘atteggiamento della stampa sulla pedofilia all’antisemitismo, ma il portavoce del Vaticano lo sconfessa, perchè.. beh!

Lasciate che i bimbi vengano..

25 marzo 2010

Dilaga lo scandalo pedofilia/Vaticano. Oggi il New York Times pubblica documenti belli pesanti del 1996, che dimostrano la volontà di Ratzinger e Bertone di coprire un caso Usa. Erano coinvolti bimbi sordi. Qui un articolo in italiano di un’americanista di fiducia.

Dì qualcosa.

20 marzo 2010

«Avete tradito la fiducia di giovani innocenti. Dovete rispondere di ciò davanti a Dio onnipotente, come pure davanti a tribunali debitamente costituiti». Già, ma sulle responsabilità? «furono commessi gravi errori di giudizio». Lettera del Papa sulla pedofilia d’Irlanda.



Campanaro high tech.

7 marzo 2010

Se io controllo il riscaldamento con il blackberry, il parroco potrà azionare le campane nello stesso modo? Sì. E può pure farle suonare cliccando su un monitor. Insomma, la fine del Gobbo di Notre Dame. Qua la storia. Qua il video del programma RCtouchbell.

Che Dio lo aiuti.

15 febbraio 2010

Per mesi gli hanno detto che il suo predecessore aveva il carisma di una rockstar. Ora è finito il tempo dei complessi di inferiorità per Benedetto XVI: il suo disco è in nomination ai Classical Brit Awards. Contro di lui, l’ex finalista della versione inglese di X Factor.

Unire i puntini.

10 febbraio 2010

Feltri ammazza sul Giornale Boffo. Vian lo ri-ammazza sul Corriere. Boffo si dimette. Poi, spuntano presunti mandanti: Bertone e Vian. La Santa Sede smentisce stizzita. Intanto Bagnasco fa l’autonomo e incontra le trans. Qualche problema in Paradiso?