Posts Tagged ‘Usa’

Indovina chi

20 gennaio 2011

20/1/11

 

5/11/08

Annunci

Indovina chi.

22 settembre 2010

Il Senato americano per 4 voti non ha abolito la norma “don’t ask don’t tell”. Di che si tratta? Se sei gay e non lo dici a nessuno puoi fare il soldato, sennò sta a casa. Peccato, ci teneva tanto anche Lady Gaga.

Tra civismo e paranoia.

21 settembre 2010

A maggio un ambulante di Times Square lanciò l’allarme bomba in base alla dottrina If you see something, say something (Se vedi qualcosa, dì qualcosa). Sì, una cosa a metà fra il senso civico e la paranoia.

Via topherchris

Un tweet da Obama.

9 settembre 2010

Burning a Quran is contrary to our values—this country was built on the notions of religious freedom and tolerance“. Barack Obama perde consensi, ma non cede di un millimetro. E va per la sua strada twittando che è un piacere.

Hi, this is President Barack Obama.

28 agosto 2010

Ma perchè per registrare il video lo hanno chiuso dentro uno sgabuzzino?

Il caffé perfetto. Oltreoceano.

24 agosto 2010

Un mesetto fa, altrove, abbiamo pubblicato questa guida grafica all’entusiasmante e confuso mondo del caffé. Se vi capita, dateci un occhio: il punto di vista è quello newyorkese di Plaid Creative. Che è tutto detto.

Clicca per vedere tutte le tazzine

Ci mancavano i puffi in 3D

20 giugno 2010

Erano il baluardo della nostra infanzia. E non solo della nostra. Puffetta, unica donna del villaggio (..ehm), Quattrocchi, quello gay (come si chiamava? Vanitoso?), insomma li avete presente. Quest’estate negli Usa esce il film in 3D. Sarà una vaccata?

Se la realtà supera Hollywood.

3 giugno 2010

In Armageddon la NASA chiamava una squadra di trivellatori per salvare il pianeta da un asteroide. E tutti a pensare: assurdità da film USA. Ieri il regista Cameron (Titanic, Avatar) è stato convocato per bloccare la marea nera. Ebbene sì.

Beato chi non ha nulla da fare.

1 giugno 2010

Foto Hubert Selby Jr./Cab

Se siete stati a Los Angeles sapete di che parlo: tu, fra sei corsie, e un traffico da delirio. Un tipo ha filmato L.A, poi col computer ha tolto tutto per scoprire l’effetto delle nuvole che si muovono e dei semafori che lampeggiano con le vie vuote.

Guardate qua.

Carugate/New York.

28 maggio 2010

Oggi è stato il giorno dell’Ipad (leggi: Aipàd). Per chi non lo sapesse, l’Apple Store più figo d’America sta sulla 5°strada, in Italia sono 2 in tutto: a Carugate e a Lunghezza (dove?). Comunque sia, i malati di Apple non sembrano accorgersi della differenza.